SIGMASOPHY INSTITUTE


(http://www.sigmasophy.com)

Settore: Esseri umani consapevoli

ALBERT EINSTEIN


di Nello Mangiameli

  ALBERT EINSTEIN ULMA 1879 PRINCETON 1955 OPERE PRINCIPALI AUTOBIOGRAFIA SCIENTIFICA SIGNIFICATO DELLA RELATIVITÀ . COME IO VEDO IL MONDO PENSIERI, IDEE, OPINIONI PENSIERI DI UN UOMO CURIOSO         La prima necessità dell' uomo è il superfluo. L'importante è non smettere di fare domande. Solo quelli che sono così folli da pensare di cambiare il mondo, lo cambiano davvero. La ricerca della verità è più preziosa del suo possesso. Per perdere la testa, bisogna averne una! Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna. La fantasia è più importante della conoscenza Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi. È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa OIKOS AUTOPOIETICO ∑OPHY   FUNZIONE YPSI ALBERT EINSTEIN   Il metabisogno fondamentale della parte-Universi essere umano è pulsione olistico-autopoietica a vivere colei che vive di ricerca di se stessa, di intenzionalità olistico-autopoietica. La ricerca pone in remissione il possesso della verità anche di quella faticosamente raggiunta. La semplicità autopoietica è riconoscersi attraverso il vissuto diretto ricercatori. Universo e ciò che denominano stupidità (e ogni altra parte-Universi) sono inscindibilmente un unico processo. Un atomo e un pregiudizio fanno parte dello stesso ontos destrutturarne uno equivale a destrutturarne la’ltro. Niente è impossibile per un Io che ricerca in se stesso,l’universi-parte