S.T.o.E.

Sigmasophy Theory oEverything®

di

Nello MANGIAMELI

  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z  
 
Vaticinio autopoietico (Voce glossario)
Virtuosismo sigmasofico (Voce glossario)
Visione autopoietica o visione Sigma.
Vissuti sigmasofici (Voce glossario)
Vissuti sigmasofici.
Volere autopoietico (Voce glossario)


Tatale Visite : 27141832
 

Visione autopoietica o visione Sigma.

Emerge, dopo aver raggiunto la condizione di perfetta lucidità, di vigilanza e di autoconsapevolezza delle percezioni sensoriali, naturali. Accade che, a tale stato di consapevolezza, dopo una lunga forgiatura e potenziamento dell’Io acquisito, possano sovrapporsi altre immagini tridimensionali, trasparenti, dinamiche, che possono manifestarsi come singole o intere sequenze, fino a formare storie definite. Si tratta di una doppia percezione, quella sensoriale normale e quella sovrapposta, ipersensibile. Denomino tale formidabile facoltà dell’archetipo funzione Ypsi, visione autopoietica, che va ad unirsi a quella naturale. Per approfondimenti (V.) anche capitolo secondo, paragrafo Visione e cronov autopoietiche, pag. 642.

 
 
Questa voce è stata consultata 44078 volte