S.T.o.E.

Sigmasophy Theory oEverything®

di

Nello MANGIAMELI

  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z  
 
Identità autopoietica (Voce glossario)
Imitazione autopoietica (Voce glossario)
Immagini autopoietiche (Voce glossario)
Immagogia sigmasofica (Voce glossario)
Impermanenza autopoietica (Voce glossario)
Impulsi autopoietici (Voce glossario)
Inconscio acquisito collettivo (Voce glossario).
Inconscio acquisito individuale (Voce glossario)
Inconscio autopoietico o campo morfo-atomico-coscienziale.
Indifferenziazione autopoietica (Voce glossario)
Infallibilità autopoietica (Voce glossario)
Ingredienti autopoietici. (Voce glossario)
Insight intuitivo (Voce glossario)
Intelligenza autopoietica (Voce glossario)
Intenzionalità autopoietica (Voce glossario)
Interveniente autopoietico.
Io-cinesi autopoietica.
Io-ontos-sophos-logia sigmasofica (Voce glossario)
Ioplastie (Voce glossario)
Io-somatico-a (voce glossario)

Pagine:
Id-Io  [Io-Is] 


Tatale Visite : 27141757
 

Intenzionalità autopoietica (Voce glossario)

L’intenzione è la tendenza, l’inclinazione della fisiologia del volere, veicolata dall’Io acquisito, orientata verso il vissuto dei principi attivi complessivi della Sigmasofia. Su tale intenzione, poniamo significati-significanti, il senso della parola, di un concetto. Nell’intenzione-intento, l’Io acquisito rivolge le proprie facoltà complessive su qualche cosa d’interiore o di esterno, in piena attenzione-concentrazione-meditazione, in questo caso, sui principi attivi sigmasofici. L’intenzionalità, l’intuito sigmasofici inglobano in sé l’ermeneutica sigmasofica, ossia l’interpretazione, la descrizione scaturente dal vissuto diretto del libro inconscio acquisito e autopoietico. In riferimento allo spazio-tempo convenzionali, l’essere umano ha seguito una storia esperienziale che è paragonabile ad un libro antico e attuale da leggere, da descrivere, da interpretare. Essendo una facoltà dell’Io acquisito, ha una scaturigine autopoietica propria e, quando vive quel livello di sé, può prendere coscienza di esistere, da sempre, nella fisiologia formante l’autocoscienza.

 
 
Questa voce è stata consultata 49589 volte