S.T.o.E.

Sigmasophy Theory oEverything®

di

Nello MANGIAMELI

  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z  
 
ABBANDONARE (Voce D.E.)
ABBASSARE (voce D.E.)
ABERRAZIONE (voce D.E.)
ABILITA' (voce D.E.)
ABISSO (voce D.E.)
ABITUDINE (voce D.E.)
ABLAZIONE (Voce D.E.)
ABLUZIONE (Voce D.E.)
ABNEGAZIONE (Voce D.E.)
ABORTO SIGMASOFICO (Voce D.E.)
ABREAZIONE (D.E.)
ABULIA (D.E.)
ACACIA (D.E.)
ACCELERAZIONE (Voce D.E.)
ACCETTAZIONE (D. E.)
ADAMO ED EVA (D.E.)
ADATTAMENTO (D.E.)
A-DIMENSIONALITA' (D.E.)
ADOLESCENZA (D.E.)
ADULTISMO (D.E.)

Pagine:
AB-AD  [AF-AL] [AL-AM] [Am-AN] [AN-AP] [AP-AR] [AR-AT] [At-AU] [Au-Au] [Au-Az] [Az-li] 


Tatale Visite : 19379819
 

ACACIA (D.E.)

Dal greco
akakia,
che significa
semplicità, innocenza
il raddoppiamento della radice
ac
assume il significato di
penetrare.
E’ una pianta irta di spine, il suo legno è duro e resistente, ha dei fiori profumati, è immarcescibile, è di colore dorato, resiste al disseccamento, è come se rifiutasse di morire: per questo, da molti ricercatori, le è stato attribuito un significato legato all’immortalità.
Cluram Abi, per i massoni. Hiram Abif, il costruttore del tempio, venne seppellito in una tomba, con un ramo d’acacia.
Attraverso l’acacia, si riconosce colui che ha saputo costruire il Tempio, il conoscitore della tradizione. Ancora una volta, ci troviamo di fronte a funzionalità dell’Io acquisito rappresentate attraverso questo simbolo. Infatti, nel vissuto, conoscere l’acacia, ossia conoscere le corrispondenti caratteristiche dell’Io acquisito, significa aver raggiunto forme di iniziazione a se stessi: che permettono la nascita del dominio, del potere autopoietico. Si dice che, per assimilare il segreto dell’acacia, il ricercatore deve far rivivere, deve raggiungere i luoghi in cui muove la saggezza.
Per la Sigmasofia, è ancora una volta l’inconscio autopoietico.
Nei rituali massonici, un ramo d’acacia, un ramo d’oro, è posizionato sotto il mantello, altro simbolo che serve per individuare le caratteristiche indicate, ossia, tutte le funzioni che, se vissute, orientano verso la transfinitezza della vita-autopoiesi.
Anche se è un simbolo non utilizzato in Sigmasofia, è possibile riconoscerne specifici significati-significanti.

 
 
Questa voce è stata consultata 51888 volte