S.T.o.E.

Sigmasophy Theory oEverything®

di

Nello MANGIAMELI

  A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z  
 
ABBANDONARE (Voce D.E.)
ABBASSARE (voce D.E.)
ABERRAZIONE (voce D.E.)
ABILITA' (voce D.E.)
ABISSO (voce D.E.)
ABITUDINE (voce D.E.)
ABLAZIONE (Voce D.E.)
ABLUZIONE (Voce D.E.)
ABNEGAZIONE (Voce D.E.)
ABORTO SIGMASOFICO (Voce D.E.)
ABREAZIONE (D.E.)
ABULIA (D.E.)
ACACIA (D.E.)
ACCELERAZIONE (Voce D.E.)
ACCETTAZIONE (D. E.)
ADAMO ED EVA (D.E.)
ADATTAMENTO (D.E.)
A-DIMENSIONALITA' (D.E.)
ADOLESCENZA (D.E.)
ADULTISMO (D.E.)

Pagine:
AB-AD  [AF-AL] [AL-AM] [Am-AN] [AN-AP] [AP-AR] [AR-AT] [At-AU] [Au-Au] [Au-Az] [Az-li] 


Tatale Visite : 19380127
 

ABILITA' (voce D.E.)

Se l’Io acquisito riesce a fare qualcosa che si prefigge, lo riconosciamo come abile a farlo. Allo stesso modo, quando riesce a svolgere con competenza, scaltrezza, destrezza un’azione, un lavoro, una disciplina (…), si dice che quell’Io acquisito è idoneo, abile a fare quelle cose.
L’Io acquisito stesso nasce dall’abilità del campo morfo-atomico-coscienziale, ossia dell’inconscio autopoietico, di crearlo, di farlo emergere dalla cellula, dal DNA, come funzionalità pronta ad agire.
Dal latino habile,
che significa
si tiene bene in mano,
deriva anche da habere,
che significa
avere.
Ho osservato una forma di abilità dell’Io acquisito in alcuni ricercatori in formazione, quando sono stati in grado di intervenire, di interpretare la situazione Io-somatica che stavano vivendo, modificandola anche con forme di adattamento a nuove dinamiche relazionali e a nuove esigenze.
Un Io acquisito abile non può non essere pronto al movimento, al cambio di stato, non può non essere flessibile.
L’abilità, infatti, è propria di chi crea! Ed è sempre legata al soddisfacimento dell’aggredior: ci vuole abilità per procacciarsi il cibo, il congiungersi, la concentrazione-transmutazione autopoietica (…).
E queste funzionalità devono essere abili e flessibili, devono adattarsi ai cambiamenti dell’ambiente, in funzione del soddisfacimento indicato.
Nell’Io acquisito si possono riconoscere molte abilità.
Tutte sono legate agli archetipi alfa .
L’abilità consiste anche nel saper trasferire le funzioni al corpo, alle mani in modo che possano concretizzare la propria creatività.
Per approfondimenti, vedi anche la voce Io acquisito, portando attenzione ai principi attivi autopoietici, sovrasensibili, non locali.

 
 
Questa voce è stata consultata 54724 volte