SIGMASOPHY

BENVENUTI NEL SITO UFFICIALE DELLA SIGMASOFIA

 

a.    VIAGGI DELLA CONOSCENZA

I Viaggi della conoscenza, in luoghi di rilevante interesse storico-naturalistico, in Italia e all'estero, si prefiggono di promuovere, stimolare, sviluppare e divulgare le attività di studio, di ricerca e di utilità sociale, proposte dalla Sigmasofia. Sono guidati da Nello Mangiameli, dai Maieuti e dai Docenti di Sigmasofia.

Lo scopo è quello di approfondire, in misura sempre maggiore, la conoscenza vissuta dei significati dei principi attivi autopoietici, da cui nascono il fluire della vita e dello stato coscienziale punto morte e di trasmettere le conoscenze della Sigmasofia, ascoltando e apprendendo dalle tradizioni e dalle culture esistenti nel mondo, di fronte a cui ci si pone secondo i principi attivi del Volontariato autopoietico. Si tenta, dove possibile, l'integrazione tra le varie forme di conoscenza e di consapevolezza, riguardanti i significati olistico-autopoietici dell'esistenza, allo scopo fondamentale di trarne azioni pratiche, da fare ricadere nel sociale.

I Viaggi della conoscenza si prefiggono inoltre di divulgare nel mondo, attraverso l'azione di Volontariato Autopoietico, la Sigmasofia Io-somato-autopoietica come vissuto risolutore delle proiezioni e dello stato coscienziale di conflitto e di violenza presenti nella coscienza, allo scopo di mettervi fine, definitivamente. Altresì, sempre attraverso l'azione del Volontariato Autopoietico, si propongono e si divulgano azioni di

·         Sigmasofia ecologica a tutela dell'ambiente interiore ed esterno.

Durante i Viaggi della conoscenza, si subordinano le modalità pratico-organizzative alla pratica vissuta della Sigmasofia.

I Viaggi della conoscenza sono, in definitiva, uno

stage intensivo pratico-teorico e un'azione di volontariato,

vissuti in luoghi di rilevantissimo interesse storico-naturalistico.

Tutto questo potrà dare un preciso contributo all’azione di risveglio dei principi attivi autopoietici e degli insights intuitivi e sincronici da troppo tempo non vissuti consapevolmente, tuttavia presenti in quei luoghi interiori ed esterni che andremo ad esplorare.

Il Viaggio della conoscenza è l’azione di autopoiesi continua attuata immersi nella pratica della danza e della musica autopoietica, la base dello stato coscienziale denominato Sigmasofia