SIGMASOPHY

BENVENUTI NEL SITO UFFICIALE DELLA SIGMASOFIA

 

PALESTRA DELLA COSCIENZA

Γνος


La mia palestra della coscienza si chiamerà

GNOS

(Γνος)

Gnos è una parola che non esiste, ma è stata da me coniata per esprimere un preciso significato; in essa è possibile distinguere due componenti:

Ø  il morfema "gn" (γν), radice etimologica che origina dal verbo in greco antico γιγνωσκω (ghignosco), "conoscere", da cui il termine γνωσις (gnosis), che significa "conoscenza", ma anche scienza e saggezza.

Ø  Il suffisso "os" (ος), riconducibile, per quanto riguarda la lettera "o", alla simbologia dello scudo autopoietico, significante l'olos-direzionalità e al cui interno è possibile inscrivere tutti i simboli che rimandano ai principi attivi olistico-autpoietici, e, per quanto riguarda la lettera "s", alla simbologia dell'infinito, poiché "chiudendo" la lettera, è possibile ottenere il simbolo dell'infinito . La lettera s non va chiusa, ma lasciata aperta, in quanto attraverso la sua simbologia voglio esprimere il concetto di transfinito, e non di infinito.

Quindi, l'intenzionalità alla base della scelta del nome Γνος è l'idea di

creazione della conoscenza olisitco-autopoietica, olos-direzionale, transfinita.

La conoscenza è intrinsecamente legata al processo di ricerca; il ricercatore, attraverso la sua opera, andrà ad

indagare, esplorare e conoscere attraverso il vissuto diretto

l'integralità del suo essere, ovvero dell'Io-soma-autopoiesi[1]

attraverso cui prendere consapevolezza dei propri

significati-significanti esistenziali.

 

Modalità di ricerca

Nella Palestra della coscienza Gnos verrà seguita la modalità di ricerca pratico-teorica della Via di Conoscenza Sigmasofia, fondata da Nello Mangiameli, che prevede l'approccio olistico-autopoietico alla formazione a se stessi, attraverso la sperimentazione diretta del proprio vissuto, e, quindi, alla conoscenza della propria organizzazione

Io-somato-autopoietica acquisita ed innata.

Il setting simbolico-reale sarà strutturato su modalità operative sia a mediazione corporea che verbale.

 

Finalità di ricerca

Prendere consapevolezza delle funzionalità dell'Io-psychè della coscienza innate ed acquisite per arrivare alla consapevolezza dell'inscindibile unitarietà delle componenti dell'essere umano, quali:

1.            componente psichica (Io- psychè);

2.            componente corporea (soma);

3.            componente energetica (vita-autopoiesi, campo vitale);

 

Obiettivi applicativi

Utilizzare l'avanguardia delle consapevolezze raggiunta per transmutare i propri stati coscienziali e favorire la propria capacità di libera auto-determinazione e auto-realizzazione delle personali intenzionalità esistenziali.

 

Ambiti di specializzazione

Nella Palestra dell'autocoscienza GNOS sono previsti ambiti di specializzazione, che si avvarranno dell'integrazione di conoscenze derivanti da esperienze di ricerca pratica e teorica nei seguenti percorsi di formazione:

·                    Scuola quinquennale International Sigmasophy University per Maieuti psicosomatici;

·                    Corso quinquennale di laurea in psicologia clinica e della salute;

·                    Scuola quadriennale di specializzazione in psicoterapia presso l'Istituto di Psicosintesi;

·                    Scuola biennale in psicosessuologia per psicologi e medici (I.I.S.S.)

Gli ambiti di specializzazione proposti sono:

 

1.    Maieutica SESSUOLOGICA (S.d.C.)

Finalizzata alla trans-mutazione degli ostacolatori e delle discrasie individuali, di coppia, familiari o di gruppo, relativi a problematiche Io-somatiche

sessuali-sensuali-affettive;

 dovranno essere attivi inoltre:

Ø  Il centro ascolto sessuologico: ascolto integrale della problematica sessuologica del singolo o della coppia per elaborare orientamenti ri-educativi sessuologici e/o e per individuare l’orientamento psicoterapico o maieutico da seguire.

Ø  La Maieutica psico-somato-energetica sessuologica: attività psico-somato-energetiche pratiche per vivere, e quindi conoscere, gli istinti, le emozioni ponendo in remissione difese, resistenze, ostacolatori eventuali identificazioni in condizionamenti, tabù socio-culturali al free-flow psicosomatico integrale, innato. Alleviare problemi istintivo-emozionali del ricercatore-cliente. Lo scopo principale non è, ovviamente, la scomparsa del sintomo di ingresso, ma quello di orientare il ricercatore-cliente verso il vissuto della Sessualità della Conoscenza che include la remissione del sintomo d’ingresso e il mantenimento del risultato raggiunto, ma consente, soprattutto, di poter creare modalità di vissuto innovativo e non stereotipato, condizionato, riflesso della propria sessualità

Ø  Danza dell’eros: Imparare come vivere integralmente il piacere per orientarlo e trasmutarlo nei vissuti della beatitudine e dell’estasi allo scopo di potenziare l’assunzione dei principi di auto-determinazione, auto-realizzazione, auto-organizzazione, auto-rigenerativi-guaritivi, omeostatici e di conoscenza.

All'interno di questo ambito saranno ulteriormente approfonditi anche i seguenti aspetti:

Ø  consulenza e terapia di coppia;

Ø  crisi della coppia in seguito a malattie invalidanti (problemi nella coppia in conseguenza di tumori, malattia croniche, ....);

Ø  assistenza alle coppie con problemi di infertilità (ricerca sulle cause, conseguenze psicologiche, significati-significanti associati alla genitorialità, all'infertilità, al concepimento, lavoro sulla figura del padre-madre, superamento di possibili disagi psicologici derivanti da aborti precedenti);

 

2.    La Maieutica Io-somato-autopoietica

THANATOS-ONTOS-SOPHOS-LOGICA

Ø  accompagnamento allo stato coscienziale punto morte del ricercatore in fase terminale.

Ø  Per i familiari e amici del defunto, eventuale transmutazione degli ostacolatori e delle discrasie Io-somatiche e relazionali, derivanti dalla morte dell’amico, congiunto (…).

Ø  Maieutica T con ricercatori non in fase terminale.

Ø  Maieutica T infantile.

 

Tutti gli interventi della Palestra della Coscienza Gnos dovranno essere centrati sul ricercatore-cliente, riconoscendolo come essere umano olistico che vive la psyché, il soma e l’energia che lo compongono come un’unità funzionale, che è parte integrante e inscindibile dell’ambiente, della natura.

 

dott.ssa FLAVIA CHIRICOZZI

in

∑igma-Art

GNOS

 

PALESTRA DELLA COSCIENZA

Γνος

Info-line: +39-3358757378

E-mail: flavia.chiricozzi@hotmail.it

Sito-web: www.sigmasophy.com

 



[1] Io-soma-autopoiesi: Si tratta dell’unità inscindibile, formata dalle componenti psichica (Io), corporea (somato) ed energetica (campo vitale, vita-autopoiesi), che costituisce ogni parte-Universi, in primis, l’essere umano.